Ricerca

 Il ruolo principale dell’Istituto Nazionale per le Ricerche Cardiovascolari (INRC) è quello di  coordinare la ricerca delle singole Unità Operative che vi afferiscono, per consentire sia il più razionale utilizzo delle risorse, sia la più ampia diffusione e condivisione dei risultati raggiunti.

Questa attività di coordinamento, anche se richiede un notevole sforzo organizzativo, può contare sulla notevole esperienza culturale e tecnica dei gruppi di ricerca che hanno aderito al Consorzio, portandovi un ricco contributo individuale che, nel complesso, abbraccia tutti i principali temi di interesse nella ricerca di base così come nella ricerca clinica.

Riassumere le competenze coinvolte – che appaiono più in dettaglio nel capitolo successivo, riferite alle specifiche Unità Operative – e le problematiche che vengono studiate dai gruppi di ricercatori del Consorzio, è un’operazione che rischia di sminuire il valore e il significato culturale e tecnologico necessario, nel tentativo di rispondere ad interrogativi la cui risoluzione porta con se’ importanti implicazioni per la qualità della vita.