Archivio per Categoria Eventi

DiSegreteria INRC

Master Universitario di 2° livello – Promozione della Salute

MASTER UNIVERSITARIO II LIVELLO
PROMOZIONE DELLA SALUTE E DEL BENESSERE WELLNESS AND WEEL-BEING

Dipartimento Chirurgico, Medico, Odontoiatrico e di Scienze Morfologiche con Interesse Trapiantologico, Oncologico e di Medicina Rigenerativa

Si rivolge a laureati in Medicina e Chirurgia e laureati magistrali in Scienze e tecniche delle attivita motorie preventive e adattate. Per aggiornarsi sulle nuove patologie cardiovascolari nell’ambito dello sport e sulle nuove tecnologie per il monitoraggio cardiovascolare e respiratorio nell’attivita fisica per fornire nuovi strumenti di prevenzione.

Per aggiornarsi nelle nuove sostanze con azione potenzialmente tossica per la salute, con particolare attenzione al mondo dello sport.

Didattica impartita da Docenti Universitari e Professionisti del Settore.

Durata annuale da novembre a giugno: lezioni al venerdi e al sabato.

Tirocini presso realty del settore dello sport e dell’attivita fisica.

Per informazioni e ricevere dettagli sul programma:

masterpromozionesalute@unimore.it

Costo di iscrizione 3.500 (uditori 1.000 E).

Chiusura iscrizioni a Ottobre

Qui di seguito riportiamo esaustiva brochure relativa al master: Brochure Master Universitario

DiDreamCom Eventi e Comunicazione

GIORNATA MONDIALE DEL CUORE: FATTORI DI PREVENZIONE E CURA

SEMINARIO ECM GRATUITO

Roma – 28 Settembre 2019
Giornata Mondiale del Cuore
Ore: 9.00 – 17.00
Presso: Teatro Olimpico – Piazza Gentile Da Fabriano – Roma

Convegno nell’ambito della manifestazione Cardio Race, 5a edizione
Crediti formativi ECM: 5,6
Discipline accreditate: 
Tecnico della Fisiopatologia Cardiocircolatoria e Perfusione Cardiovascolare; Medico Chirurgo: Chirurgia Vascolare; Cure Palliative; Angiologia; Cardiochirurgia; Chirurgia Toracica; Anestesia e Rianimazione; Cardiologia; Chirurgia Generale; Medicina Generale (Medici Di Famiglia); Psicologo; Medico Chirurgo: Ematologia; Malattie Metaboliche e Diabetologia; Tecnico Sanitario di Radiologia Medica, Assistente Sanitario; Infermiere

Promosso da: INRC – ISTITUTO NAZIONALE PER LE RICERCHE CARDIOVASCOLARI 

Partner: SAPIENZA IN MOVIMENTO

Si ringrazia:

PMI SCIENCE

LIFE BRAIN – Eccellenza per la tua salute

PROGRAMMA:

Ore 9.00/ 13 – Prima Sessione
CARDIO-ONCOLOGIA

Moderatore: Prof. Francesco Fedele

9.00 – 9.10 
Introduzione ai lavori

9.10 – 9.30
La cardiotossicità da farmaci a bersaglio molecolare ed immunoterapici
Prof. Silverio Tomao

9.30 – 9.50
Valore Predittivo di cardiotossicità della farmacogenomica in oncologia
Prof. Maurizio Simmaco

9.50: Quali modalità per identificare precocemente le complicanze cardiovascolari?

9.50 – 10.10
Biomarkers
Dott.ssa Maria Chiara Gatto

10.10 – 10.30
Ecocardiografia
Dott.ssa Camilla Calvieri 

10.30 – 10.50
RMN cardiaca
Dott.ssa Viviana Maestrini

10.50 – 11.00
Discussione

11.00 – 11.30: Coffee break

11.30 – 11.50
LETTURA: ANALOGIE E DIFFERENZE TRA SCOMPENSO CARDIACO E PATOLOGIA TUMORALE
Prof. Francesco Fedele

11.50 – 12.10
Cardioprotezione nel paziente oncologico
Dott. Paolo Spallarossa

12.10 – 12.30
Terapia oncologica e rischio di fibrillazione atriale
Dott. Carlo Lavalle 

12.30 – 12.50
Rischio tromboembolico nel paziente oncologico e suo trattamento
Prof. Fabio Ferrante

12.50 – 13.30
Discussione e conclusioni

13.30 – 14.30: Pranzo

Ore 14.30/17.00 – Seconda Sessione
PREVENZIONE CARDIOVASCOLARE: BACCO TABACCO E VENERE

14.30 – 15.00
L’analisi genetica e biochimica integrata per il rischio cardiovascolare: proposta innovativa di nuovi percorsi.
Dott. Roberto Colombo

15:00 – 16:50 – TAVOLA ROTONDA
BACCO – Alcol e cuore: i danni alcol correlati nei giovani
Dott. Emanuele Scafato
TABACCO – Fumo e cuore: l danni del fumo, il ruolo della prevenzione
Dott. Stefano De Lillo
VENERE – Malattie sessualmente trasmesse: falsi miti e verità
Prof. Aldo Morrone

16.50 – 17.00
Discussione

17.00 – 17.30
TEST DI VERIFICA ECM 

Faculty

Dott.ssa Calvieri Camilla – Ricercatore  Dip. Scienze Cardiovascolari, La Sapienza Università di Roma, Azienda Policlinico Umberto I

Dott. De Lillo Stefano – Medico chirurgo, cardiologo e medico dello sport

Prof. Fedele Francesco – Direttore Sez. Cardiologia Dipartimento Scienze Cardiovascolari, “La Sapienza” Università di Roma, Azienda Policlinico Umberto I

Prof. Ferrante Fabio – Dirigente I° livello medico presso Univesità degli Studi di Roma “La Sapienza”, Azienda Policlinico Umberto I

Dott.ssa Gatto Maria Chiara – Dottorando Dip. Scienze Cardiovascolari, “La Sapienza” Università di Roma, Azienda Policlinico Umberto I

Dott. Lavalle Carlo –  Dirigente Medico 1° livello Elettrofisiologo Dip. Scienze Cardiovascolari, La Sapienza Università di Roma, Az. Policlinico Umberto I

Dott.ssa Maestrini Viviana – Cardiologa presso Dipartimento di Scienze Cardiovascolari, Respiratorie, Nefrologiche, anestesiologiche e geriatriche, Università degli Studi di Roma “La Sapienza”

Prof. Morrone Aldo – Direttore Scientifico ICS San Gallicano

Prof. Simmaco Maurizio – Responsabile UOD Diagnostica Molecolare Avanzata, Azienda Ospedaliera Sant’Andrea – Università Sapienza Roma

Dott. Spallarossa Paolo – Dirigente medico presso Ospedale Policlinico San Martino, Genova

Prof. Tomao Silverio  Direttore Responsabile UOC  Oncologia A – Dipartimento di Scienze Radiologiche, Oncologiche e Anatomo-patologiche – Università degli Studi di ROMA “La Sapienza”

Dott. Roberto Colombo – Consulente medico scientifico

DiDreamCom Eventi e Comunicazione

FIBRILLAZIONE ATRIALE NEL PAZIENTE ANZIANO

Roma, 25 Maggio 2019

Ore 09:00 – 18:15

Centro Culturale ‘’Boncompagni 22’’ – Liceo Scientifico Augusto Righi, via Boncompagni, 22 – Roma

Crediti: l’evento è accreditato per crediti formativi ECM

Discipline accreditate: Medici cardiologi, oncologi, pneumologo, internisti, medici di famiglia e infermieri

CONVEGNO GRATUITO

FIBRILLAZIONE ATRIALE NEL PAZIENTE ANZIANO 

SESSIONE I  9.00 – 11.15

 Moderatori: Prof. F.Fedele/ Prof. F. Ammirati 

  • Fibrillazione atriale e comorbilità (Dott. C. Lavalle)
  • Il monitoraggio remoto: teleassistenza nell’ anziano fragile, il valore aggiunto della telemedicina (Prof. F. Ammirati)
  • Rate Control o Rhythm Control: il peso dell’età (Prof. A. Ciccaglioni)
  • Rhythm control: quali farmaci? (Dott. G. Giunta)
  • Terapie non farmacologiche della fibrillazione atriale (Dott. C. Lavalle)

11.15 Coffe break

SESSIONE II  11.30 – 13.30

 Moderatore: Prof. A. Ciccaglioni

  • Impairment cognitivo nel paziente anziano fragile. Il peso della terapia anticoagulante (Prof. G. Piccirillo)
  • I limiti degli score di rischio trombotico ed emorragico (Dr. F. Adamo)
  • Burden di FA: quando avviare la terapia anticoagulante? (Dott. A. Piro)
  • La scelta della terapia anticoagulante  (Dott. P. Severino)
  • Chiusura percutanea dell’auricola: quali indicazioni nel paziente anziano? (Dott. M. Mancone)

13.30 Light Lunch

SESSIONE III  14.30 – 17.00

Moderatore: Prof. S. Tomao

  • La cardiotossicità da farmaci a bersaglio molecolare ed immunoterapici (Prof. S. Tomao)
  • Valore predittivo di cardiotossicità della farmacogenomica in oncologia (Prof. M. Simmaco)
  • Tromboembolismo venoso: Quale è il ruolo dei NOAC? (Dott. R. Poscia)*
  • Criticità nella gestione del paziente con fibrillazione atriale e insufficienza renale (Prof. S. Lai)

17.00 – 17.45 – Roundtable: Confronto tra relatori e discenti
17.45 – 18.15 – Questionario ECM

In attesa di conferma

Diandrea

CARDIORACE 2018

Cardio Race è una manifestazione per la sensibilizzazione alla salute del Cuore, la Ricerca sulle malattie cardiovascolari e alla lotta alla morte cardiaca improvvisa.

Il sito della manifestazione è:

www.cardiorace.it

La quota di iscrizione alla corsa è utilizzata per la prevenzione cardiovascolare gratuita e per finanziare la ricerca scientifica dell’Istituto Nazionale per le Ricerche Cardiovascolari.
Troppo spesso ci scordiamo che il nostro cuore ha bisogno di attenzioni. Ogni anno le malattie cardiovascolari uccidono più di 4,3 milioni di persone in Europa e sono causa del 48% di tutti i decessi (54% per le donne, 43% per gli uomini). Le principali forme di malattie cardiovascolari sono le malattie cardiache coronariche e l’ictus.
Numerosi aspetti riguardanti gli stili di vita, come fumo, dieta, sedentarietà e consumo di alcolici, sono corresponsabili di questo quadro. Ogni anno il fumo di sigaretta uccide più di 1,2 milioni di persone, e per 450 mila fumatori la causa del decesso è un evento o una malattia cardiovascolare.
Oltre agli stili di vita scorretti, ci sono fattori di rischio per le malattie cardiovascolari di tipo patologico o fisiologico, come il diabete, l’ipertensione, l’ipercolesterolemia.
Cardio Race è un evento che vuole sensibilizzare l’opinione pubblica su questi temi, trattando ogni aspetto relativo al cuore, dalla sana e corretta alimentazione, allo stress; dall’attività fisica, ai fattori di rischio.
L’Organizzazione tecnica della Cardio Race è affidata a:

 

10 miglia competitiva (16,093 Km)
10 Km corsa competitiva
10 Km corsa amatoriale
5 Km passeggiata e corsa amatoriale
1 Km corsa competitiva per ragazzi
1 Km corsa amatoriale per bambini e ragazzi

Al Villaggio del Benessere, aperto da venerdì 28 a domenica 30 settembre, dalle ore 9 alle ore 19, a disposizione di tutti:
– mostra di prodotti e servizi del benessere
– convegni sanitari
– corsi di disostruzione delle vie aeree del bambino
– corsi di rianimazione cardiopolmonare
– incontri con gli esperti
– check-up di prevenzione cardiovascolare e molto altro
Cardio Race è dedicata alla salute del cuore, per sensibilizzare sull’importanza della prevenzione cardiovascolare, per contrastare la morte cardiaca improvvisa che colpisce circa 1.000 persone ogni anno.
Non mancare, corri per il cuore.

ISCRIVITI

Diandrea

Giornata Mondiale del Cuore: dalla prevenzione all’interazione tra sindrome delle apnee ostruttive nel sonno, malattie cardiovascolari e del sistema metabolico

Roma 29 settembre 2018 – ingresso gratuito
Teatro Olimpico – Piazza Gentile da Fabriano Roma

Convegno nell’ambito della manifestazione CardioRace – Corri per il Cuore (www.cardiorace.it)

Convegno ECM 2.4 crediti per discipline: cardiologia, medicina interna, infermieri, malattie dell’apparato respiratorio, medici chirurghi

Organizzato da: Istituto Nazionale per le Ricerche Cardiovascolari

8.00-9.00 registrazione dei partecipanti
Sessione 1: La prevenzione nei giovani e negli sportivi
9.00-10.15 moderatori: F. Fedele – M. Mancone
La morte cardiaca improvvisa nei giovani e negli sportivi. F. Fedele – Roma
screening elettrocardiografico F. Adamo – Roma
Screening tramite risonanza magnetica cardiaca. V. Maestrini – Roma
Ruolo del defibrillatore nella prevenzione della morte cardiaca improvvisa
nei giovani. L. Marruncheddu – Roma
discussione
10.15-10.30 Coffee break
Sessione 2: Cuore di donna nella cardiopatia ischemica
10.30-11.45 Moderatori: F. Ferrante – G. Placanica
Epidemiologia della cardiopatia ischemica e peculiarità di genere dei fattori
di rischio cardiovascolare. S. Sciomer – Roma
Ruolo fisiopatologico dei canali ionici coronarici nelle differenze di genere nella
cardiopatia ischemica. P. Severino – Roma
Gender difference nella gestione terapeutica della cardiopatia ischemica. S. Calcagno – Roma
Cuore di Donna: Aspetti ecocardiografici. M. T. Pucci  – Roma
discussione
Sessione 3: La prevenzione della fibrillazione atriale
11.45-13.00 Moderatori: A. Ciccaglioni – C. Lavalle
Nuove metodologie di screening precoce della fibrillazione atriale. A. Fusto – Roma
Malattia atriale: è possibile prevenire agendo sul substrato?.  C. Lavalle – Roma
Fibrillazione atriale e terapia di resincronizzazione cardiaca. M.C. Gatto – Roma
Ablazione della fibrillazione atriale: qual è il paziente ideale?.  A. Piro – Roma
discussione
13.00-14.00  Pausa lunch
Sessione 4: Osas, inquadramento generale.
14:00-15:15  Moderatori:  M. Brunori;  F. Fedele
basi fisiopatolgiche. P. Pagliaro – Torino
Osas: Fenotipizzazione del paziente Osas. P. Palange – Roma
Percorso clinico diagnostico delle nelle osas. P. Ameri – Genova
Osas come malattia sistemica ed infiammatoria. A.V. Mattioli – Modena
Discussione
Sessione 5: Osas  e malattie cardiovascolari e metaboliche
15:15-16:30 Moderatori:  F. Fedele; M. Mancone
Osas ed ipertensione. R. Pedrinelli – Pisa
Osas e scompenso cardiaco congestizio. F. Fedele Roma
Osas e malattie metaboliche. F. Leonetti
Osas e disturbi cognitivi. M. Cacciafesta – Roma
Discussione
16:30-16.45 Coffee break
Sessione 6: Osas  e terapia
16:45-18.00 Moderatori:  M. De Vincentis; A. Polimeni
Terapia ventilatoria dell’Osas. M. Brunori – Roma
Terapia chirurgica orl dell’Osas. M. De Vincentis- Roma
Terapia odontoiatrica dell’Osas. A. Polimeni – Roma
Terapia chirurgica bariatrica dell’Osas. A. Paganini – Roma
Discussione
18:00 Conclusione dei Lavori

Segreteria Organizzativa
Dreamcom Piazza delle Crociate, 2 – Roma tel. 06 48 18 341
info@dreamcom.it

Diandrea

20th WORKSHOP: HEART FAILURE: FROM BENCH TO BEDSIDE AND BEYOND

Erice 13-15 September 2018

Ettore Majorana Foundation and Centre for Scientific Culture

The course “20th WORKSHOP: HEART FAILURE: FROM BENCH TO BEDSIDE AND BEYOND” wants to propose the most upgraded data of the epidemy of the third millennium: heart failure. This clinical syndrome is rapidly increasing in term of costs and mortality rate. Under the coordination of the Institution for Cardiovascular Research (INRC), Researchers from Italy, Europe and, in teleconference, from United States of America will get a full overview on basic, translational, clinical, diagnostic, prognostic and therapeutic aspects of this syndrome.
The course “20th WORKSHOP: HEART FAILURE: FROM BENCH TO BEDSIDE AND BEYOND” will review all the declinations of heart failure: molecular aspects, prevention, diagnosis by multimodality imaging, pharmacological and non-pharmacological therapy of different etiologies: i.e. myocardial ischemia, cardiomyopathy, valvular heart disease, and cardiotoxicity. On September 14th there will be a round table: “INRC activities: from research to social commitment”.

Scarica il programma (pdf)

Diandrea

CytoMore and More – 2018 7th Modena Advanced Course in Cytometry 2nd ISAC Advanced School of Cytometry Modena, September 17-21, 2018

http://www.siica.org/siica/cytomore

Directors of the course

J. Paul Robinson, Purdue University, West Lafayette, IN, USA
Andrea Cossarizza, Univ. of Modena and Reggio Emilia, Modena, Italy

Preliminary Program

Monday, Sept. 17
(Centro Congressi, University Hospital)

8:30-9:00 Welcome remarks, Introduction and presentation of the course
9:00-10:00 Lecture No. 1
10:00-11:00 Lecture No. 2
11:00-11:15 coffee break
11:15-12:15 Lecture No. 3
12:15-13:15 Lecture No. 4
13:15-14:30 Lunch
14:30-15:30 Lecture No. 5
15:30-16:30 Lecture No. 6
16:30-16:45 coffee break
16:45-17:45 Lecture No. 7
17:45-18:15 Q/A of the day
20:00-23:00 Dinner with typical Modena food

Tuesday, Sept. 18
(Centro Congressi, University Hospital)

9:00-10:00 Lecture No. 8
10:00-11:00 Lecture No. 9
11:00-11:15 coffee break
11:15-12:15 Lecture No. 10
12:15-13:15 Lecture No. 11
13:15-14:30 Lunch
14:30-15:30 Lecture No. 12
15:30-16:30 Lecture No. 13
16:30-16:45 coffee break
16:45-17:45 Lecture No. 14
17:45-18:15 Q/A of the day
20:00 -23:00 Faculty Dinner

Wednesday 19
(Istituti Biologici, Section of General Pathology, 5th Floor)

Participants will be divided in n. groups and will have the possibility to rotate and see the use of n. instruments (about 2 hours each)
9:00-11:00 Hands on machine
11:00-11:15 coffee break
11:15-13:15 Hands on machine
13:15-14:15 Lunch
14:15-16:15 Hands on machine
16:15-18:15 Hands on machine
20:00 -23:00 Faculty Dinner

Thursday 20,

(Istituti Biologici, Section of General Pathology, 5th Floor)
Participants will be divided in n. groups and will have the possibility to rotate and see the use of n. instruments (about 2 hours each)
9:00-11:00 Hands on machine
11:00-11:15 coffee break
11:15-13:15 Hands on machine
13:15-14:15 Lunch
14:15-16:15 Hands on machine
16:15-18:15 Hands on machine
20:00 -23:00 Gala dinner

Friday 21

(Istituti Biologici, Section of General Pathology, 5th Floor)
Participants will be divided in n. groups and will have the possibility to rotate and see the use of n. instruments (about 2 hours each)

9:00-11:00 Hands on machine
11:00-11:15 coffee break
11:15-13:15 Hands on machine
13:15-14:15 Lunch
14:15-18:15 News in the Software

 NB: timing for “hands on machine” could change according to the availability of instruments
 Tuesday and Wednesday: free dinners

  

Faculty

Annunziato, Francesco  – Univ. of Florence, Italy
Bodenmiller, Bernd – Univ. of Zurich, Switzerland
Borsellino Giovanna – S. Lucia Foundation, Rome, Italy
Chattopadhyay, Pratip – NYU Medical Ctr., NY, USA
Cossarizza, Andrea – Univ. Modena and Reggio Emilia, Italy
Kalina, Tomas – Charles Univ., Prague, Czech Republic
Krishan, Awtar – Univ. of Miami, FL, USA
Luche, Hervé – Chipe, Marseille, France
Lugli, Enrico – Humanitas Res. Ctr., Milan, Italy
Maciorowski, Zosia – Curie Inst., Paris, France
O’Connor, Enrique – Univ. of Valencia, Spain
Petriz, Jordi – J. Carreras Res. Inst., Barcelona, Spain
Radbruch, Andreas – DRFZ, Charité Univ., Berlin, Germany
Robinson, J. Paul – Purdue Univ., IN, USA
Roederer, Mario – NIAID, NIH, Bethesda, MD, USA
Smith, Paul – OncoTherics, Cardiff, UK

PRELIMINARY TITLES OF THE LECTURES

 1. Annunziato, Francesco        Molecular mechanisms controlling Th17 responses.
2. Bodenmiller, Bernd              Highly multiplexed imaging of tissues with subcellular resolution by imaging mass cytometry.

3. Borsellino, Giovanna            Deep Immunophenotyping of Human peripheral blood cells.
4. Chattopadhyay, Pratip        Building a high content, precision immunology program to support cancer trials.
5. Kalina, Tomas                         Inference of branching developmental pathways in the highly complex  mass cytometry datasets of lymphocytes’ development.
6. Krishan, Awtar                       Flow cytometric monitoring of diagnostic marker expression in cells  from body cavity fluids.
7. Luche, Hervé                          Mass Cytometry or a deep dive in the Cytomics era.
8. Lugli, Enrico                            Discovering T cell subsets.
9. Maciorowski, Zosia               Quality Control and Troubleshooting in Flow Cytometry.
10. O’Connor, Enrique             Cytomics of Oxidative and Nitrosative Stress.
11. Petriz, Jordi                           Acoustic Oddities: Take Your Fluorescent Probes and Put The Acoustics  On.
12. Radbruch, Andreas            Cytometry of Immunity and Immunopathology.
13. Robinson, J. Paul               Flow Cytometry Quo Vadis: Is it Spectral Cytometry?
14. Roederer, Mario                 How does the body count immune cells?
15. Smith, Paul                           Nuclear cytometry: probes and drugs.

Companies that have expressed or confirmed the intention to participate and bring instruments for demo

Acea (confirmed)
Beckman Coulter (confirmed)
Becton Dickinson (confirmed)
Bio-Rad (confirmed)
Flow-Jo (confirmed)
Miltenyi (confirmed)
ThermoFisher (confirmed)
Fluidigm (confirmed)
Sysmex (to be confirmed)
Cytek (to be confirmed)

Registration fee:

members of SIICA, AINI, ISAC, INRC, any society affiliated to EFIS: 350,00 €
members of any society of cytometry or any patronizing society: 350,00 €
non-members: € 450,00

http://www.siica.org/siica/cytomore

Diandrea

INTERNATIONAL SYMPOSIUM ON THE FUTURE OF REGENERATIVE MEDICINE

2nd INTERNATIONAL SYMPOSIUM ON THE FUTURE OF REGENERATIVE MEDICINE

Ostuni (Italy) – 3-5 october 2018

Vai al sito internet dell’evento

Regenerative Medicine is a very important area of translational research based on the perspective of repairing damaged tissues. Since age and degenerative diseases modify the tissue regenerative capacity, the ability of endogenous and exogenous stem cells to maintain and restore tissue function has been extensively investigated. However, the complexity of stem cell behavior and their adaptive capability still needs the knowledge to be further expanded and novel technologies for their application to the clinical setting to be invented.

In this perspective, the International Network of Tissue Engineering, the Centre for Regenerative Medicine of Rome and the St. Boniface Hospital of Winnipeg are fully committed to contribute to the advancement of stem cell research and application, and to the formation of future generations of scientists expert in the field. A first exchange of ideas has taken place in a meeting held in Tuscania (Italy), in October 2017, in which more than 70 scientists/clinicians from all over the world shared their experience, expertise and views on the future of stem cells. The huge success has prompted to organize a second joint meeting to be held in Ostuni (Italy) on 3-5 october 2018. The aim of this Second Symposium is to provide a comprehensive overview of various aspects of stem cell biology and application. This interactive event will offer the latest and most significant developments in basic and clinical research. Furthermore, opportunities will be provided to develop significant interactions among researchers and private companies in order to establish a concrete platform for technology development in the field of regenerative medicine

Vai al sito internet dell’evento