Disfunzione micro- e macro-circolatoria

Stimoli stressanti di varia entita’, come rumori improvvisi o bruschi movimenti di oggetti, producono nell’animale riduzioni molto marcate del flusso arterioso periferico che con una latenza di pochi secondi raggiunge valori prossimi allo zero. Se la stimolazione stressante perdura nel tempo la riduzione del flusso puo’ durare anche dei minuti. Questa tecnica di indagine permette di indagare le modificazioni della risposta simpatica vascolare a stimoli stressanti in diversi distretti dell’organismo.
Le dimensioni e le proprieta’ elastiche dell’aorta ascendente variano nelle diverse fasce di eta’ e in condizioni fisiologiche e patologiche differenti. Mediante ecocardio-Doppler si e’ potuto dimostrare, sia in soggetti anziani che in pazienti affetti da cardiopatia ischemica, che le proprieta’ elastiche dell’aorta non dipendono dalle dimensioni del vaso, ma risentono del rimaneggiamento della parete e della patologia aterosclerotica della quale sono affetti.
In seguito a infarto del miocardio il processo di rimodellamento modifica la parete del ventricolo sinistro con possibilita’ di deformare la dinamica della valvola mitrale e provocare rigurgiti atriali. Pazienti sottoposti a rivascolarizzazione coronarica che presentavano anche un certo grado di rigurgito mitralico hanno subito l’intervento di annuloplastica mostrando nel follow-up a breve termine una riduzione del rischio di mortalita’ e morbidita’.