Archivio degli autori Segreteria INRC

DiSegreteria INRC

I RITMI DEL CUORE – XII EDIZIONE

22 DICEMBRE 2022 – ORE 20:00
Presso Aula Magna dell’Università “La Sapienza” di Roma – Piazzale Aldo Moro 5

22/12
DiSegreteria INRC

Cardio Race

Cardio Race è una manifestazione nata nel 2013 per la sensibilizzazione alla salute del Cuore, la Ricerca sulle malattie cardiovascolari e alla lotta alla morte cardiaca improvvisa.

La manifestazione, si svolge ogni anno in occasione della Giornata Mondiale del Cuore (29 settembre) ed è organizzata dalla DreamCom con la Direzione Scientifica dell’INRC, Istituto Nazionale per le Ricerche Cardiovascolari.

Troppo spesso ci scordiamo che il nostro cuore ha bisogno di attenzioni.
Ogni anno le malattie cardiovascolari uccidono più di 4,3 milioni di persone in Europa e sono causa del 48% di tutti i decessi (54% per le donne, 43% per gli uomini). 

Numerosi aspetti riguardanti gli stili di vita, come fumo, dieta, sedentarietà e consumo di alcolici, sono corresponsabili di questo quadro. Ogni anno il fumo di sigaretta uccide più di 1,2 milioni di persone, e per 450 mila fumatori la causa del decesso è un evento o una malattia cardiovascolare. Oltre agli stili di vita scorretti, ci sono fattori di rischio per le malattie cardiovascolari di tipo patologico o fisiologico, come il diabete, l’ipertensione, l’ipercolesterolemia.

Cardio Race è un evento che vuole sensibilizzare l’opinione pubblica su questi temi, trattando ogni aspetto relativo al cuore, dalla sana e corretta alimentazione, allo stress; dall’attività fisica, ai fattori di rischio.

DiSegreteria INRC

Cardio Breast – Dragon Boat Festival

Il “CardioBreast – Dragon Boat Festival” nasce per celebrare i benefici del Dragonboat, la divertente attività sportiva che, grazie alle sue peculiari caratteristiche, non solo contribuisce alla prevenzione delle patologie cardiovascolari, ma ormai da diversi anni aiuta la ripresa e il benessere psicofisico delle donne operate al seno a causa di un carcinoma mammario. In due tappe, a Milano e a Roma, si fronteggeranno amichevolmente in acqua due squadre femminili composte da queste atlete speciali, mentre a riva tifosi e spettatori potranno effettuare screening cardiologici gratuiti. 

L’iniziativa, promossa dall’ INRC (Istituto Nazionale Ricerche Cardiovascolari) con la collaborazione della Federazione Italiana Dragon Boat, è realizzata da DreamCom con il contributo incondizionato di Daiichi Sankyo.

L’attività fisica ha una grande importanza nella prevenzione cardiovascolare, anche nel genere femminile. L’attività esercitata con il Dragon Boat è certamente indicata per il miglioramento del funzionamento del cuore, perché aerobica, cioè a bassa intensità e lunga durata. Questo tipo di esercizio può avere molti effetti benefici sull’organismo, permettendo di migliorare le funzionalità cardiocircolatoria, respiratoria, metabolica ed il tono dell’umore.

La salute cardiovascolare e la prevenzione delle relative patologie deve essere prassi fondamentale per tutti, sottoponendosi a controlli periodici di monitoraggio del funzionamento cardiaco.

Per questo, il progetto prevede la presenza, durante le due giornate della manifestazione, di un camper INRC, con controlli della funzionalità cardiaca, elettrocardiogramma, controllo pressorio e ecoscopia cardiaca.

DiSegreteria INRC

Cuore di Giaguaro

Screening cardiologici gratuiti a Firenze

Sabato e domenica 7 e 8 maggio dalle ore 9:00 alle ore 19:00

In occasione del Jaguar Day che si svolgerà a Firenze dal 6 all’8 maggio p.v. con il sostegno di International Motors ed in collaborazione con il Jaguar Drivers’ Club Italia e la Scuderia Biondetti, i soci ACI di Firenze e provincia avranno la possibilità di effettuare gratuitamente uno screening cardiologico nell’ambito della campagna di prevenzione promossa dall’Istituto Nazionale per le Ricerche Cardiovascolari presieduto dal
prof. Francesco Fedele, titolare della Cattedra di Cardiologia dell’Università Sapienza di Roma che sarà presente a Firenze con il suo staff per coordinare l’iniziativa.

Saranno 6 le postazioni riservate alla misurazione della pressione e all’elettrocardiogramma. In un momento in cui, a causa della pandemia Covid, molte visite specialistiche vengono rimandate, l’Istituto Nazionale per Ricerche Cardiovascolari si fa promotore di un’iniziativa importante come quella di sensibilizzare alla prevenzione e allo screening.
Gli esami saranno effettuati sabato e domenica 7 e 8 maggio dalle ore 9:00 alle ore 19:00 negli spazi appositamente allestiti presso la International Motors, concessionaria Jaguar Land Rover in Via Curzio Malaparte,10.

E’ obbligatoria la prenotazione al seguente numero telefonico 055/379381, facendo riferimento al progetto
Cuore di Giaguaro.

Le richieste dovranno pervenire entro giovedì 5 maggio alle ore 17:00.

DiSegreteria INRC

Cuore di Giaguaro

L’INRC (Istituto Nazionale per le Ricerche Cardiovascolari), che ho l’onore di presiedere, ha festeggiato nel modo più consono al suo impegno nella lotta alle patologie cardiovascolari, la giornata di San Valentino, dedicata al cuore e all’amore, con l’iniziativa di screening cardiologici Cuore di Giaguaro, che si è tenuta Domenica 13 Febbraio al Museo dell’Automobile di Torino. 

Grazie alla collaborazione con il MAUTO, diretto da Mariella Mengozzi e al Jaguar Driver Club Italia, presieduto da Francesco Arcieri, tre medici cardiologi afferenti all’ INRC hanno effettuato più di 150 screening cardiologici, con misurazione della pressione arteriosa ed elettrocardiogramma. Nella splendida cornice di motori e automobili di ogni epoca, il messaggio binomio analogia cuore-motori si è perfettamente conctretizzato. ‘

DiSegreteria INRC

FIRST INTERNATIONAL UNIVERSITY SCHOOL ON PHYSICAL ACTIVITY AND EXERCISE

PhD School: Life and Health Sciences
Graduate School in Sport
and Exercise Medicine
Verona 9-11 December 2021

DiSegreteria INRC

APPROCCIO ALLE DISLIPIDEMIE: LO STATO DELL’ARTE

APPROCCIO ALLE DISLIPIDEMIE: STATO DELL’ARTE
ROMA – 06 / 11 / 2021

Globus Hotel – Viale Ippocrate, 119.
IN PRESENZA – Ore 9.00 – 13.00
GRATUITO – Crediti ECM: 4

OBBIETTIVI

Terapia farmacologica delle ipercolesterolemie
La terapia farmacologica dell’ipercolesterolemia va generalmente preceduta da interventi non farmacologici sullo stile di vita nei pazienti a rischio cardiovascolare basso o intermedio e comunque deve essere associata a questi interventi in tutti i pazienti. 

Continua a leggere…

DiSegreteria INRC

LO SCOMPENSO CARDIACO A FE PRESERVATA:

LO SCOMPENSO CARDIACO A FE PRESERVATA: MULTIPLI FENOTIPI PER UN UNICO SUBSTRATO

SEMINARIO ONLINE ECM
27 SETTEMBRE DALLE ORE 9:00 ALLE ORE 11:00

OBIETTIVI

L’insufficienza cardiaca è una delle patologie più diffuse al mondo e una delle problematiche cliniche di più difficile risoluzione, la cui incidenza è destinata ad aumentare notevolmente nella prossima decade, al punto da poter essere considerata come la pandemia non trasmissibile del nuovo millennio.

Continua a leggere

DiSegreteria INRC

LO SCOMPENSO CARDIACO: STATO DELL’ARTE E PROSPETTIVE FUTURE

LO SCOMPENSO CARDIACO: STATO DELL’ARTE E PROSPETTIVE FUTURE

scompenso cardiaco

WEBINAR ECM GRATUITO

3 Crediti ECM
Disponibile in ASINCRONA
dal 16 luglio 2021

Accreditamento ECM per:
Medico chirurgo con  discipline: cardiologia, medicina interna

Con il contributo
incondidionato di :

logo novartis

Direzione Scientifica:

logo inrc

OBIETTIVI PRINCIPALI

L’insufficienza cardiaca è una delle patologie più diffuse al mondo e una delle problematiche cliniche di più difficile risoluzione, la cui incidenza è destinata ad aumentare notevolmente nella prossima decade, al punto da poter essere considerata come la pandemia non trasmissibile del nuovo millennio. L’insufficienza cardiaca rappresenta una sindrome eterogenea con diverse modalità di presentazione clinica che esprimono il meccanismo fisiopatologico sottostante che conduce alla riduzione della performance cardiaca. Attualmente le linee guida internazionali prevedono l’utilizzo di terapie, farmacologiche e non, mirate prevalentemente al controllo dei sintomi, valutabili con la aspecifica e limitata classe funzionale NYHA. Recentemente, dalla letteratura scientifica e successivamente dal real world sono emersi diversi farmaci in grado di migliorare la prognosi dei pazienti con insufficienza cardiaca: in primis l’associazione ARNI e, successivamente, gli inibitori di SGLT2. Il webinar dal titolo “Lo scompenso cardiaco: stato dell’arte e prospettive future” ha l’obiettivo di fornire un aggiornamento sullo stato dell’arte della sindrome dell’insufficienza cardiaca, spaziando da tematiche inerenti la fisiopatologia, la diagnosi e la terapia, con particolare attenzione ai nuovi farmaci e alla corretta tempistica del loro utilizzo.

PROGRAMMA

  • L’insufficienza cardiaca, il cancro per il cuore –. Francesco Fedele
  • Asse cuore – polmoni: dalla fisiopatologia alla clinica – Carmine Dario Vizza
  • Ruolo dell’ecocardiografia nello scompenso –Giuliana Bardelli
  • Nuove strategie terapeutiche per HFrEF: ruolo di ARNI – Pasquale Perrone Filardi
  • ARNI nel paziente con scompenso cardiaco e insufficienza renale – Roberto Pedrinelli
  • Studio PENTA: disegno dello studio – Paolo Severino

Provider e piattaforma: