Archivio per Categoria Senza categoria

Diandrea

CARDIORACE 2018

Cardio Race è una manifestazione per la sensibilizzazione alla salute del Cuore, la Ricerca sulle malattie cardiovascolari e alla lotta alla morte cardiaca improvvisa.

Il sito della manifestazione è:

www.cardiorace.it

La quota di iscrizione alla corsa è utilizzata per la prevenzione cardiovascolare gratuita e per finanziare la ricerca scientifica dell’Istituto Nazionale per le Ricerche Cardiovascolari.
Troppo spesso ci scordiamo che il nostro cuore ha bisogno di attenzioni. Ogni anno le malattie cardiovascolari uccidono più di 4,3 milioni di persone in Europa e sono causa del 48% di tutti i decessi (54% per le donne, 43% per gli uomini). Le principali forme di malattie cardiovascolari sono le malattie cardiache coronariche e l’ictus.
Numerosi aspetti riguardanti gli stili di vita, come fumo, dieta, sedentarietà e consumo di alcolici, sono corresponsabili di questo quadro. Ogni anno il fumo di sigaretta uccide più di 1,2 milioni di persone, e per 450 mila fumatori la causa del decesso è un evento o una malattia cardiovascolare.
Oltre agli stili di vita scorretti, ci sono fattori di rischio per le malattie cardiovascolari di tipo patologico o fisiologico, come il diabete, l’ipertensione, l’ipercolesterolemia.
Cardio Race è un evento che vuole sensibilizzare l’opinione pubblica su questi temi, trattando ogni aspetto relativo al cuore, dalla sana e corretta alimentazione, allo stress; dall’attività fisica, ai fattori di rischio.
L’Organizzazione tecnica della Cardio Race è affidata a:

 

10 miglia competitiva (16,093 Km)
10 Km corsa competitiva
10 Km corsa amatoriale
5 Km passeggiata e corsa amatoriale
1 Km corsa competitiva per ragazzi
1 Km corsa amatoriale per bambini e ragazzi

Al Villaggio del Benessere, aperto da venerdì 28 a domenica 30 settembre, dalle ore 9 alle ore 19, a disposizione di tutti:
– mostra di prodotti e servizi del benessere
– convegni sanitari
– corsi di disostruzione delle vie aeree del bambino
– corsi di rianimazione cardiopolmonare
– incontri con gli esperti
– check-up di prevenzione cardiovascolare e molto altro
Cardio Race è dedicata alla salute del cuore, per sensibilizzare sull’importanza della prevenzione cardiovascolare, per contrastare la morte cardiaca improvvisa che colpisce circa 1.000 persone ogni anno.
Non mancare, corri per il cuore.

ISCRIVITI

Diandrea

Giornata Mondiale del Cuore: dalla prevenzione all’interazione tra sindrome delle apnee ostruttive nel sonno, malattie cardiovascolari e del sistema metabolico

Roma 29 settembre 2018 – ingresso gratuito
Teatro Olimpico – Piazza Gentile da Fabriano Roma

Convegno nell’ambito della manifestazione CardioRace – Corri per il Cuore (www.cardiorace.it)

Convegno ECM 2.4 crediti per discipline: cardiologia, medicina interna, infermieri, malattie dell’apparato respiratorio, medici chirurghi

Organizzato da: Istituto Nazionale per le Ricerche Cardiovascolari

8.00-9.00 registrazione dei partecipanti
Sessione 1: La prevenzione nei giovani e negli sportivi
9.00-10.15 moderatori: F. Fedele – M. Mancone
La morte cardiaca improvvisa nei giovani e negli sportivi. F. Fedele – Roma
screening elettrocardiografico F. Adamo – Roma
Screening tramite risonanza magnetica cardiaca. V. Maestrini – Roma
Ruolo del defibrillatore nella prevenzione della morte cardiaca improvvisa
nei giovani. L. Marruncheddu – Roma
discussione
10.15-10.30 Coffee break
Sessione 2: Cuore di donna nella cardiopatia ischemica
10.30-11.45 Moderatori: F. Ferrante – G. Placanica
Epidemiologia della cardiopatia ischemica e peculiarità di genere dei fattori
di rischio cardiovascolare. S. Sciomer – Roma
Ruolo fisiopatologico dei canali ionici coronarici nelle differenze di genere nella
cardiopatia ischemica. P. Severino – Roma
Gender difference nella gestione terapeutica della cardiopatia ischemica. S. Calcagno – Roma
Cuore di Donna: Aspetti ecocardiografici. M. T. Pucci  – Roma
discussione
Sessione 3: La prevenzione della fibrillazione atriale
11.45-13.00 Moderatori: A. Ciccaglioni – C. Lavalle
Nuove metodologie di screening precoce della fibrillazione atriale. A. Fusto – Roma
Malattia atriale: è possibile prevenire agendo sul substrato?.  C. Lavalle – Roma
Fibrillazione atriale e terapia di resincronizzazione cardiaca. M.C. Gatto – Roma
Ablazione della fibrillazione atriale: qual è il paziente ideale?.  A. Piro – Roma
discussione
13.00-14.00  Pausa lunch
Sessione 4: Osas, inquadramento generale.
14:00-15:15  Moderatori:  M. Brunori;  F. Fedele
basi fisiopatolgiche. P. Pagliaro – Torino
Osas: Fenotipizzazione del paziente Osas. P. Palange – Roma
Percorso clinico diagnostico delle nelle osas. P. Ameri – Genova
Osas come malattia sistemica ed infiammatoria. A.V. Mattioli – Modena
Discussione
Sessione 5: Osas  e malattie cardiovascolari e metaboliche
15:15-16:30 Moderatori:  F. Fedele; M. Mancone
Osas ed ipertensione. R. Pedrinelli – Pisa
Osas e scompenso cardiaco congestizio. F. Fedele Roma
Osas e malattie metaboliche. F. Leonetti
Osas e disturbi cognitivi. M. Cacciafesta – Roma
Discussione
16:30-16.45 Coffee break
Sessione 6: Osas  e terapia
16:45-18.00 Moderatori:  M. De Vincentis; A. Polimeni
Terapia ventilatoria dell’Osas. M. Brunori – Roma
Terapia chirurgica orl dell’Osas. M. De Vincentis- Roma
Terapia odontoiatrica dell’Osas. A. Polimeni – Roma
Terapia chirurgica bariatrica dell’Osas. A. Paganini – Roma
Discussione
18:00 Conclusione dei Lavori

Segreteria Organizzativa
Dreamcom Piazza delle Crociate, 2 – Roma tel. 06 48 18 341
info@dreamcom.it

Diandrea

20th WORKSHOP: HEART FAILURE: FROM BENCH TO BEDSIDE AND BEYOND

Erice 13-15 September 2018

Ettore Majorana Foundation and Centre for Scientific Culture

The course “20th WORKSHOP: HEART FAILURE: FROM BENCH TO BEDSIDE AND BEYOND” wants to propose the most upgraded data of the epidemy of the third millennium: heart failure. This clinical syndrome is rapidly increasing in term of costs and mortality rate. Under the coordination of the Institution for Cardiovascular Research (INRC), Researchers from Italy, Europe and, in teleconference, from United States of America will get a full overview on basic, translational, clinical, diagnostic, prognostic and therapeutic aspects of this syndrome.
The course “20th WORKSHOP: HEART FAILURE: FROM BENCH TO BEDSIDE AND BEYOND” will review all the declinations of heart failure: molecular aspects, prevention, diagnosis by multimodality imaging, pharmacological and non-pharmacological therapy of different etiologies: i.e. myocardial ischemia, cardiomyopathy, valvular heart disease, and cardiotoxicity. On September 14th there will be a round table: “INRC activities: from research to social commitment”.

Scarica il programma (pdf)

Diandrea

CytoMore and More – 2018 7th Modena Advanced Course in Cytometry 2nd ISAC Advanced School of Cytometry Modena, September 17-21, 2018

http://www.siica.org/siica/cytomore

Directors of the course

J. Paul Robinson, Purdue University, West Lafayette, IN, USA
Andrea Cossarizza, Univ. of Modena and Reggio Emilia, Modena, Italy

Preliminary Program

Monday, Sept. 17
(Centro Congressi, University Hospital)

8:30-9:00 Welcome remarks, Introduction and presentation of the course
9:00-10:00 Lecture No. 1
10:00-11:00 Lecture No. 2
11:00-11:15 coffee break
11:15-12:15 Lecture No. 3
12:15-13:15 Lecture No. 4
13:15-14:30 Lunch
14:30-15:30 Lecture No. 5
15:30-16:30 Lecture No. 6
16:30-16:45 coffee break
16:45-17:45 Lecture No. 7
17:45-18:15 Q/A of the day
20:00-23:00 Dinner with typical Modena food

Tuesday, Sept. 18
(Centro Congressi, University Hospital)

9:00-10:00 Lecture No. 8
10:00-11:00 Lecture No. 9
11:00-11:15 coffee break
11:15-12:15 Lecture No. 10
12:15-13:15 Lecture No. 11
13:15-14:30 Lunch
14:30-15:30 Lecture No. 12
15:30-16:30 Lecture No. 13
16:30-16:45 coffee break
16:45-17:45 Lecture No. 14
17:45-18:15 Q/A of the day
20:00 -23:00 Faculty Dinner

Wednesday 19
(Istituti Biologici, Section of General Pathology, 5th Floor)

Participants will be divided in n. groups and will have the possibility to rotate and see the use of n. instruments (about 2 hours each)
9:00-11:00 Hands on machine
11:00-11:15 coffee break
11:15-13:15 Hands on machine
13:15-14:15 Lunch
14:15-16:15 Hands on machine
16:15-18:15 Hands on machine
20:00 -23:00 Faculty Dinner

Thursday 20,

(Istituti Biologici, Section of General Pathology, 5th Floor)
Participants will be divided in n. groups and will have the possibility to rotate and see the use of n. instruments (about 2 hours each)
9:00-11:00 Hands on machine
11:00-11:15 coffee break
11:15-13:15 Hands on machine
13:15-14:15 Lunch
14:15-16:15 Hands on machine
16:15-18:15 Hands on machine
20:00 -23:00 Gala dinner

Friday 21

(Istituti Biologici, Section of General Pathology, 5th Floor)
Participants will be divided in n. groups and will have the possibility to rotate and see the use of n. instruments (about 2 hours each)

9:00-11:00 Hands on machine
11:00-11:15 coffee break
11:15-13:15 Hands on machine
13:15-14:15 Lunch
14:15-18:15 News in the Software

 NB: timing for “hands on machine” could change according to the availability of instruments
 Tuesday and Wednesday: free dinners

  

Faculty

Annunziato, Francesco  – Univ. of Florence, Italy
Bodenmiller, Bernd – Univ. of Zurich, Switzerland
Borsellino Giovanna – S. Lucia Foundation, Rome, Italy
Chattopadhyay, Pratip – NYU Medical Ctr., NY, USA
Cossarizza, Andrea – Univ. Modena and Reggio Emilia, Italy
Kalina, Tomas – Charles Univ., Prague, Czech Republic
Krishan, Awtar – Univ. of Miami, FL, USA
Luche, Hervé – Chipe, Marseille, France
Lugli, Enrico – Humanitas Res. Ctr., Milan, Italy
Maciorowski, Zosia – Curie Inst., Paris, France
O’Connor, Enrique – Univ. of Valencia, Spain
Petriz, Jordi – J. Carreras Res. Inst., Barcelona, Spain
Radbruch, Andreas – DRFZ, Charité Univ., Berlin, Germany
Robinson, J. Paul – Purdue Univ., IN, USA
Roederer, Mario – NIAID, NIH, Bethesda, MD, USA
Smith, Paul – OncoTherics, Cardiff, UK

PRELIMINARY TITLES OF THE LECTURES

 1. Annunziato, Francesco        Molecular mechanisms controlling Th17 responses.
2. Bodenmiller, Bernd              Highly multiplexed imaging of tissues with subcellular resolution by imaging mass cytometry.

3. Borsellino, Giovanna            Deep Immunophenotyping of Human peripheral blood cells.
4. Chattopadhyay, Pratip        Building a high content, precision immunology program to support cancer trials.
5. Kalina, Tomas                         Inference of branching developmental pathways in the highly complex  mass cytometry datasets of lymphocytes’ development.
6. Krishan, Awtar                       Flow cytometric monitoring of diagnostic marker expression in cells  from body cavity fluids.
7. Luche, Hervé                          Mass Cytometry or a deep dive in the Cytomics era.
8. Lugli, Enrico                            Discovering T cell subsets.
9. Maciorowski, Zosia               Quality Control and Troubleshooting in Flow Cytometry.
10. O’Connor, Enrique             Cytomics of Oxidative and Nitrosative Stress.
11. Petriz, Jordi                           Acoustic Oddities: Take Your Fluorescent Probes and Put The Acoustics  On.
12. Radbruch, Andreas            Cytometry of Immunity and Immunopathology.
13. Robinson, J. Paul               Flow Cytometry Quo Vadis: Is it Spectral Cytometry?
14. Roederer, Mario                 How does the body count immune cells?
15. Smith, Paul                           Nuclear cytometry: probes and drugs.

Companies that have expressed or confirmed the intention to participate and bring instruments for demo

Acea (confirmed)
Beckman Coulter (confirmed)
Becton Dickinson (confirmed)
Bio-Rad (confirmed)
Flow-Jo (confirmed)
Miltenyi (confirmed)
ThermoFisher (confirmed)
Fluidigm (confirmed)
Sysmex (to be confirmed)
Cytek (to be confirmed)

Registration fee:

members of SIICA, AINI, ISAC, INRC, any society affiliated to EFIS: 350,00 €
members of any society of cytometry or any patronizing society: 350,00 €
non-members: € 450,00

http://www.siica.org/siica/cytomore

Diandrea

INTERNATIONAL SYMPOSIUM ON THE FUTURE OF REGENERATIVE MEDICINE

2nd INTERNATIONAL SYMPOSIUM ON THE FUTURE OF REGENERATIVE MEDICINE

Ostuni (Italy) – 3-5 october 2018

Vai al sito internet dell’evento

Regenerative Medicine is a very important area of translational research based on the perspective of repairing damaged tissues. Since age and degenerative diseases modify the tissue regenerative capacity, the ability of endogenous and exogenous stem cells to maintain and restore tissue function has been extensively investigated. However, the complexity of stem cell behavior and their adaptive capability still needs the knowledge to be further expanded and novel technologies for their application to the clinical setting to be invented.

In this perspective, the International Network of Tissue Engineering, the Centre for Regenerative Medicine of Rome and the St. Boniface Hospital of Winnipeg are fully committed to contribute to the advancement of stem cell research and application, and to the formation of future generations of scientists expert in the field. A first exchange of ideas has taken place in a meeting held in Tuscania (Italy), in October 2017, in which more than 70 scientists/clinicians from all over the world shared their experience, expertise and views on the future of stem cells. The huge success has prompted to organize a second joint meeting to be held in Ostuni (Italy) on 3-5 october 2018. The aim of this Second Symposium is to provide a comprehensive overview of various aspects of stem cell biology and application. This interactive event will offer the latest and most significant developments in basic and clinical research. Furthermore, opportunities will be provided to develop significant interactions among researchers and private companies in order to establish a concrete platform for technology development in the field of regenerative medicine

Vai al sito internet dell’evento

 

Diandrea

Intervento del Ministro della Salute Lorenzin al convegno del 27 febbraio

Il Ministro della Salute Beatrice Lorenzin, manda il suo saluto all’IRNC in occasione del convegno “La fertilità nell’uomo, tra salute globale e malattie cardiovacolari”, 27 febbraio 2018 Roma Eventi

 

 

Diandrea

Dona il 5X1000 all’INRC

Carissimo,
nell’approssimarsi della scadenza per la presentazione della Dichiarazione dei Redditi, ti segnalo che anche quest’anno l’INRC beneficia del 5 per mille destinato alla ricerca.
Il 5 per mille è  una risorsa fondamentale per il nostro Consorzio, perciò coltiviamo l’ambizione di raccogliere un numero sempre maggiore di sottoscrizioni.
Per questo motivo faccio appello alla tua sensibilità e Ti invito a sostenere questa nobile causa indicando nell’apposito riquadro della denuncia dei redditi il codice fiscale dell’Istituto Nazionale per le Ricerche cardiovascolari (04338320379), e compiendo così, senza alcun onere aggiunto, un gesto significativo per il nostro Istituto.

Tali sottoscrizioni offrono all’Istituto per le Ricerche Cardiovascolari, risorse da destinare ai progetti  di ricerca e alle BORSE DI STUDIO per giovani Collaboratori delle Università del Consorzio.
Per questo conto sulla tua collaborazione!

Grazie!

Francesco Fedele
Prof. Francesco Fedele
Presidente dell’Istituto Nazionale
per le Ricerche Cardiovascolari

Diandrea

ECM GRATUITO: LA FERTILITÀ NELL’UOMO: TRA SALUTE GLOBALE E MALATTIE CARDIOVASCOLARI

27 Febbraio 2018
Roma Eventi Piazza di
Spagna – Via Alibert, 5°

Convegno ECM gratuito – 5,6 crediti

farmacista – psicologo – fisioterapista – infermiere
cardiologia – endocrinologia – medicina generale – geriatria – medicina interna – urologia – anestesia e rianimazione – tecnico della fisiopatologia cardiovascolare e perfusione cardiovascolare

Razionale Scientifico:

La fertilità rappresenta un indice misurabile dello stato di salute di un individuo e può essere considerata  un indicatore di salute globale. L’infertilità deriva sia da cause organiche quali squilibri ormonali, problemi fisici, psicologici, ma anche da scelte di vita che incidono negativamente, come ad esempio il fumo, l’uso prolungato di marijuana e altre droghe, abuso di alcol, uso di steroidi anabolizzanti, malnutrizione e anemia.

In particolare, le malattie cardiovascolari incidono sulle capacità riproduttive sia direttamente sia indirettamente, attraverso le terapie farmacologiche utilizzate nel trattamento della patologia cardiovascolare stessa.  L’intesa tra tutti gli operatori sanitari, è di fondamentale importanza per la promozione e l’informazione sui corretti stili di vita e sui danni derivanti da comportamenti scorretti, Favorire l’incontro tra gli esperti, il coordinamento tra personale medico e infermieristico, è principio basilare per l’ottenimento di risultati efficaci nella prevenzione e nella tutela della salute in genere ed in particolare delle malattie cardiovascolari. La giornata proposta grazie alle partecipazioni di tutti gli esperti che si occupano, direttamente e indirettamente, di fertilità, endocrinologo, urologo e cardiologo, permetterà di tracciare delle “linee guida” pratiche per identificare e trattare i pazienti cardiovascolari che soffrono di un così gravoso problema.

Programma

8:30- 9:00 Registrazione Partecipanti

9:00-9:30 Saluto delle Autorità

Sessione I  –   09:30-11:10  – La Fertilità nell’Uomo: Come indice di salute globale

Moderatori: F. Fedele ; 

  • 09:30 Fattori di Rischio: Il concetto di Rischio Globale

Giuseppe Placanica

  • 09:50 Fattori di rischio cardiovascolare e fertilità

Fabio Ferrante

  • 10:10 Il concetto di prevenzione e/o riduzione del rischio cardiovascolare

Igino Genuini

  • 10:30 Farmaci e fertilità

Mauro Schina

  • 10:50- Discussione

 

11:10-11:30 Coffee break.

 

Sessione II: 11:30-13:40 La Fertilità nell’Uomo: Dalla Diagnosi alla Terapia

Moderatori: G. Alei ;  

  • 11:30 Definizione e Classificazione

Andrea Isidori

  • 11:50 Epidemiologia ed Implicazioni sociali.

Antonio Rossi

  • 12:10 Il punto di Vista dell’Endocrinologo

Andrea Isidori

  • 12: 30 Il punto di vista dell’Urologo
  1. Alei
  • 12:50 Il punto di vista del Cardiologo

 

 13:10- 13:40 Tavola Rotonda

13:40 Light Lunch.

 

14:30 -16:10 Il Ruolo delle Professioni Sanitarie

Moderatori: F. Fedele; Lia Pulimeno

  • 14:30 Il punto di vista dell’infermiere
  1. Torre
  • 14:50 Il punto di vista dello psicologo
  1. Fedele
  • 15:10 Il punto di vista del fisioterapista

___________

  • 15:30 Il punto di vista del Tecnico Ecografista

__________

  • 15:50- Discussione

16:00-16:30 Take Home Messages

 

___________________________

Il convegno è gratuito
Per prenotare compilare il form

 

 

Diandrea

Giornata Nazionale della Ricerca Cardiovascolare

 

 

 

Scarica il programma in pdf

14 febbraio 2018 – Ore 9,00 – 16,30

Hotel Mediterraneo Sala Mosaico – Via Cavour, 15  Roma

Ingresso gratuito – 4,2 crediti formativi ECM

Medico Chirurgo: cardiologia, geriatria, medicina interna, anestesia e rianimazione, medicina generale

Infermiere

8.30 – 8.50 Registrazione dei partecipanti

8.50 – 9.00 Introduzione (Prof. Francesco Fedele)

Sessione I: I risultati della ricerca nell’anticoagulazione

Moderatori: Prof. Antonio Ciccaglioni, Prof. Carlo Iacoboni

9.00  – 9.15  NOACs nella fibrillazione atriale non valvolare: come la ricerca ha portato alla rivoluzione clinica – Prof. Fabio Ferrante – Roma

9.15  – 9.90 Utilizzo dei NOACs in particolari situazioni cliniche: cardioversione, ablazione, cardiopatia ischemica, pazienti anziani, insufficienza renale – Dott. Carlo Lavalle – Roma

9.30 – 9.45 La rivoluzione nel trattamento del tromboembolismo venoso con i NOACs

Prof. Carmine Dario Vizza – Roma

9.45 – 10.00 Discussione

 

Sessione II: La ricerca cardiovascolare nella cardiopatia ischemica

Moderatori: Prof. Gennaro Sardella, Prof. Igino Genuini

10.00 – 10.15 Quali novità abbiamo dalla ricerca cardiovascolare sulla fisiopatologia della cardiopatia ischemica? – Dott. Massimo Mancone – Roma

10.15 – 10. 30 Recenti evidenze sui nuovi farmaci nella cardiopatia ischemica
Dott. Simone Calcagno – Roma

10.30 – 10.45 Il progresso tecnologico al servizio del cardiologo nel trattamento della cardiopatia ischemica acuta – Dott. Riccardo Colantonio – Roma

10.45 – 11.00 Discussione

11.00- 11.30 Coffee break

 11.30 – 13.00 Tavola rotonda:
Le attività di ricerca cardiovascolare delle unità dell’Istituto Nazionale di Ricerca Cardiovascolare

Prof. Francesco Fedele, Prof. Antonio Cevese, Dott. Roberto Poscia

Cancro e scompenso, scompenso e cancro – Prof. Pietro Ameri (Università di Genova);

L’inflammasoma NLRP3 nella esacerbazione dei danni miocardici da ischemia/riperfusione.
Prof. Penna/ Prof. Pasquale Pagliaro (Università di Torino);

Progetto sulle B-lines  da sforzo nello scompenso cardiaco – Prof. Mario Marzilli (Università di Pisa);

L’Alzheimer del Cuore: Nuove Acquisizioni e Opportunità Terapeutiche
Prof. Giulio Agnetti – Prof. Flavio Flamigni (Università di Bologna):

Acute Coronary Syndrome: The Risk to Young Women
Prof. Raffaele Bugiardini (Università di Bologna);

Studio dei meccanismi della calcificazione arteriosa: ruolo delle vescicole di matrice
Prof. Gianandrea Pasquinelli (Università di Bologna);

Valutazione funzionale e cardiovascolare in pazienti con malattie neurodegenerative, dopo un periodo di allenamento motorio – Prof. Antonio Cevese (Università di Verona):

Influence Of Insulin Resistance And Hyperinsulinism On Heart Rate Variability, Myocardial Strain And Arterial Stiffness – Prof. Salvatore Novo (Università di Palermo);

Approccio traslazionale al trattamento della Cardiomiopatia ipertrofica con I bloccanti della corrente late del sodio: dalla cellula al paziente – Prof. Raffale Coppini, ( Università di Firenze).

13.00 – 14.00 Lunch

 

Sessione III Dalla classificazione al trattamento dei pazienti con insufficienza cardiaca

Moderatori: Prof. Francesco Fedele, Prof. Susanna Sciomer

14.00 – 14.15 La necessità di un appropriato inquadramento oltre le attuali classificazioni
Dott. Paolo Severino – Roma

14.15 – 14.30 Nuove prospettive di trattamento farmacologico dell’insufficienza cardiaca

Dott. Roberto Badagliacca – Roma

14.30 – 14.45 Utilizzo di ICD e CRT: progressi, risultati e necessità di corretta stratificazione del rischio ed indicazione

Dott. Camilla Calvieri – Roma

14.45 – 15.00 Discussione

 

Sessione IV Update sulla ricerca nell’insufficienza cardiaca

Moderatori: Prof. Luciano Agati – Roma), Prof. Andrea Frustaci – Roma

15.00 – 15.15 Il valore aggiunto della risonanza magnetica cardiaca nell’insufficienza cardiaca

Dott. Viviana Maestrini – Roma

15.15 – 15.30 Diagnosi istologica e molecolare nei pazienti con insufficienza cardiaca

Dott. Cristina Chimenti – Roma

15.30 – 15.45 Imaging integrato nell’interventistica strutturale

Prof. Gennaro Sardella – Roma

15.45 -16.00 Discussione

16.00 – 16.15 Compilazione questionari ECM

16.15 – 16.30 Chiusura lavori

 

Il Convegno è gratuito e rilascia 4.2 crediti formativi ECM

Per prenotare la partecipazione al convegno, prenotare hotel o altre informazioni inviare richiesta a:

info@dreamcom.it

o telefonare al numero: O6 4818341

Con il contributo
incondizionato di